Umile (ma non modesto) umanista digitale, interessato alla Comunicazione, ai Dati e alla Poesia. Lavoro come Project Manager, per il Web e per il settore Telco: fino a poco tempo fa ero occupato in quello HoReCa, grazie al quale sono riuscito a rimanere legato ad un mio caro vizio, il viaggio. Cittadino “paesologo” del mondo, di origine lametina, di famiglia siculo-molisana e di adozione partenopea/romana… ma ho anche dei difetti! Come il narcisismo, ad esempio:

Come scritto nell’incipit, la Comunicazione (in questa sede, nella veste di blogger) è il mio interesse principale (anche a causa di un trauma infantile indelebile), soprattutto nella sua accezione linguistica e semiotica, su cui mi sono laureato, specializzandomi in Comunicazione di massa. I sotto-prodotti di questo mio interesse sono:

passione per la Trasparenza politico-amministrativa

In passato mi sono occupato di Trasparenza politico-amministrativa (su cui ho dato anche la mia tesi di laurea), con particolare attenzione ai temi della semplificazione burocratica e dell’amministrazione digitale

passione per il Data-Journalism politico-economico

A causa del mio interesse per la trasparenza, mi sono occupato del mondo Open-Data specializzandomi nel 2012, sul versante giornalistico, come data-journalist. Da sempre indignato e contrario alle speculazioni del giornalismo “d’ordine”, ho percorso una mia via alternativa, appassionandomi al giornalismo dei dati. Da quanto scritto sopra, penso si evinca che mi piace l’attività intellettuale: adoro unire i puntini, con cui scoprire nuove verità. È per questo che mi affascina l’Economia: perché mi permette di trovare una dimensione “quantitativa” e, soprattutto, speculare delle verità che scopro. In particolare mi incuriosiscono i temi della redistribuzione del reddito, dei diritti del consumatore e del consumo consapevole, analizzati da sinistra… per ciò che significa

passione per la Poesia, l’Arte e le sue derivate: le arti

Da tenere bene in mente che: una cosa sono le arti, una cosa è l’Arte e un’altra cosa, su un livello ancora superiore, è la Poesia. Adoro, su tutte le arti, ascoltare Musica e leggere versi. Mi incuriosiscono da sempre la pittura, il cinema e, più recentemente, la fotografia

M∆B-avatar_1
M∆B-avatar_2

Padre, che coltiva ogni giorno lo stupore di esserlo diventato. Non mi piacciono le “stecche del pensiero” mentre, invece, adoro: il mare (in tutte le stagioni, soprattutto con le spiagge vuote e selvagge), il buon vino e lo stare in compagnia… solo quando ne vale la pena!

Cinque, i punti fermi della mia vita interiorediventa Te stessofai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a telascia questo mondo un po’ meglio di come l’hai trovato, accettando ciò che non puoi cambiaresii felice nella comprensione del perdonofestina lente.

Due, i punti fermi della mia vita esteriorela Luce-Sacra è amore per la veritàgli animali competono, le Persone si confrontano.