Una delle mie radici geografiche: Lamezia Terme. Città sospesa tra incredibile fascino e maledetta dannazione.

Articoli

Un voto NO e un voto SÌ

Il titolo potrebbe trarre in inganno: infatti, non mi riferisco a mie scelte di voto (cioè se ho votato sì o no) ma alla mia partecipazione al voto. In particolare, mi riferisco: al Referendum costituzionale del 2020, in cui non ho potuto votare, e alle Elezioni regionali calabresi 2021 in cui invece, ahimè, ho votato. […]

#ElezioniRegionali2020 in Calabria: sipario

Sì, sipario ancora prima di votare. Mi dispiace scriverlo ma, per queste elezioni regionali 2020 in Calabria, si è ripetuto esattamente lo stesso copione visto per le elezioni comunali lametine.

Lamezia: le Elezioni comunali 2019, viste dalla Luna

Dopo lo stupore, arriva la realtà dei fatti: Paolo Mascaro è il nuovo sindaco di Lamezia Terme, avendo stra-vinto le elezioni comunali 2019. Sì, proprio lui: lo stesso sindaco che governava il comune, quando è stato sciolto per mafia nel 2017. Ma partiamo dai dati…

Lo stupore democratico di un Lametino (quasi) Medio

Dopo quasi vent’anni, ritorno a una delle mie radici geografiche: Lamezia Terme. Sul perché di questa scelta ho già scritto ma, riassumendo, è per il suono delle rondini. Poi, per chi non è di zona, consiglio di guardare la foto sopra: è il panorama che un qualsiasi cittadino di Lamezia può guardare, in un giorno […]